Consigli

Dieta detox dopo le feste

Dieta detox dopo le feste

La dieta disintossicante non è sinonimo di privazioni: i pasti devono sempre essere un carico di energia con alimenti che aiutano il nostro equilibrio!

Colazione: per iniziare beviamo un bicchiere d’acqua tiepida con qualche goccia di limone (una bevanda che depura il fegato dalle scorie e stimola la diuresi). La colazione deve essere ricca di cereali integrali: dai fiocchi al pane, sono una fonte di carboidrati complessi e di vitamine del gruppo B e sono ricchissimi di fibre.

Pranzo: dai broccoli agli spinaci, dall’insalata al sedano. Le foglie verdi sono sinonimo di disintossicazione grazie al loro contenuto di clorofilla. Per allietare il fegato appesantito, scegliamo anche il carciofo. Un alimento consigliato per una corretta funzione epatica. Buono e disintossicante, ha inoltre la capacità di ridurre i livelli di colesterolo cattivo (LDL), dei trigliceridi e aumenta il flusso biliare contrastando la stipsi.

Merenda: la frutta è l’alleata della salute. La mela è una semplice bontà ricca di fibre e povera di zuccheri. Contiene inoltre la pectina, una sostanza utile a eliminare le tossine dal tratto digestivo. Immancabili l’ananas, i kiwi e le prugne. Queste ultime contengono un basso contenuto di grassi e di sodio e sono particolarmente consigliate per riequilibrare l’intestino.

Sera: una tisana al finocchio. Diuretica e disintossicante, è un caldo abbraccio detox prima di riposare. Per chi non rinuncia al dolce, prediligete un cucchiaio di miele al posto dello zucchero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *